AGGIORNAMENTO MEDIATORI LINGUISTICO CULTURALI E OPERATORI INTERCULTURALI

La Provincia di Treviso, nell'ambito del Piano Territoriale per l'Integrazione 2012 (a.s. 2013/14),ha sviluppato una serie di azioni finalizzate a diffondere una corretta informazione sulla normativa in materia di immigrazione e condizione dello straniero e ad implementare la rete istituzionale.
Nell'ambito di tali finalità ha organizzato anche un ciclo di incontri con lo scopo di fornire un'adeguata formazione della figura professionale del mediatore culturale e garantire un uniforme aggiornamento degli operatori del settore.

 
Il ciclo di incontri dal titolo “Immigrazione e condizione dello straniero: laboratori di aggiornamento rivolti a mediatori e operatori interculturali” si è articolato in quattro appuntamenti per un totale di 16 ore di formazione, presso la sede della Provincia di Treviso, Via Cal di Breda 116 durante il mese di maggio 2014, coinvolgendo come docenti  professori universitari e professionisti esperti del fenomeno migratorio.
I destinatari delle azioni sono stati i mediatori linguistico-culturali e gli operatori interculturali con una specifica formazione e con esperienza professionale nel settore dell'immigrazione.
Gli incontri si sono svolti con una modalità didattica che ha permesso un vivace confronto con i corsisti, dopo una prima parte di lezione frontale, il docente ha strutturato l’intervento coinvolgendo direttamente i partecipanti sui temi trattati.

 

Durante il percorso formativo sono stati trattati i seguenti argomenti:
5 maggio 2014
Facilitare la mediazione: tecniche e strumenti per costruire relazioni.
Prof. Edgar Serrano Università di Padova
13 maggio 2014
La condizione del cittadino straniero e il diritto antidiscriminatorio: nozione di discriminazione,
ambito di applicazione, rimedi e sanzioni. Natura della discriminazione collettiva e interesse
diffuso alla parità di trattamento.
Prof. Marco Ferrero, Master Immigrazione Università Cà Foscari di Venezia e socio A.S.G.I.
19 maggio 2014
Immigrazione e Unione Europea: il rapporto tra diritto interno e diritto comunitario.
Avv. Elisa Chiaretto, socia A.S.G.I.
26 maggio 2014
La condizione del lavoratore straniero e il lavoro irregolare: i diritti sociali dei cittadini di Paesi
terzi alla luce della clausole della parità di trattamento e dell’insieme comune dei diritti
garantiti ai lavoratori.
Avv. Marco Paggi, socio A.S.G.I.

 

 

Mattina

Pomeriggio

Lunedì

-

su - app.

Martedì

08.30 - 12.30

-

Mercoledì

-

15.00 - 17.00

Giovedì

-

-

Venerdì

-

-

Sabato

-

-

Riferimento:

Dott.ssa Emilia Pauletti

Telefono: 0422 656415 - 425

Fax: 0422 656446

Email: servizistranieri@provincia.treviso.it