NASPI

link esterni

- Modulistica


DESTINATARI: i lavoratori dipendenti esclusi i dipendenti a tempo indeterminato delle pubbliche amministrazioni e gli operai agricoli

REQUISITI: è riconosciuta ai lavoratori che hanno perduto involontariamente la propria occupazione e che presentano congiuntamente i seguenti requisiti:

- siano in stato di disoccupazione ai sensi del D.Lgs.150/2015

- possano far valere, nei 4 anni precedenti l'inizio del periodo di disoccupazione, almeno 13 settimane di contribuzione

- possano far valere 30 gg di lavoro effettivo, a prescindere dal minimale contributivo, nei 12 mesi che precedono l’inizio del periodo di disoccupazione.

Riconosciuta anche in caso di dimissioni per giusta causa e di di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro ex art. 7 L. 604/1966 e succ. modifiche


La domanda di NASpI va presentata all’INPS in via telematica ovvero presso un Patronato entro il termine di decadenza di 68 gg dalla cessazione del rapporto di lavoro. In tale occasione i lavoratori rilasceranno la DID che verrà recepita dal sistema informatico del Centro per l'Impiego indicato nella domanda di NASPI, cui dovranno rivolgersi entro 15 giorni per la stipula del Patto di Servizio.